X

DialogArti, edizione pilota a Bologna: lasciamo che le arti prendano la parola

Bologna, 9-10 maggio 2015: sono i due giorni di DialogArti, la prima rassegna orizzontale di forme artistiche legate dalla poesia, nata da un’idea del Gruppo 77, attivissimo collettivo letterario indipendente bolognese che in soli due anni ha organizzato decine di eventi in giro per l’Italia, diffonde la poesia e riunisce chi la ama (unico gruppo italiano che dal 23 al 28 aprile di quest’anno ha partecipato al Festival Mondiale della Letteratura di Cork, in Irlanda).

Scopo dichiarato del Gruppo 77: “portare la poesia tra la gente, per fare uscire la forma letteraria più intima e profonda dal buio delle pagine chiuse, liberarla dalla detenzione del ristretto cortile dell’accademia letteraria, e contribuire a fare conoscere voci e arti“.

dialogArti bologna

DialogArti nasce dallo stesso intento: come espressione gioiosa di una poesia che si mostra viva e libera attraversando gli spazi affascinanti dello showroom Santevincenzidue, ex fabbrica  di cappelli e borsette di paglia di fine ‘700, situata in un quartiere popolare di Bologna, la Cirenaica, che ha visto intrecciarsi difficoltà e fermenti creativi, e giocando con tutte le altre arti.

Il nove e dieci maggio 2015 si metterà in scena la “puntata pilota” di un Festival multidisciplinare a ingresso libero, che si tiene in un luogo non convenzionale e si fa luogo di una poesia praticata, non soltanto detta, capace di inaugurare un nuovo sentire: l’edizione zero di DialogArti non sarà un insieme di performance fini a se stesse, ma un momento di incontro e di dialogo (tra le arti e le persone) che possa diventare il primo di un percorso comune e generare scambio, circolazione e condivisione di idee e progetti artistici e creativi nel nome della poesia che non digerisce la museificazione: una riappropriazione energica ma pacifica della città attraverso il Bello e la Poesia.

Sotto la direzione artistica del giornalista, poeta e scrittore Alessandro Dall’Olio, e accompagnati dai poeti del Gruppo 77, si avvicenderanno lungo le sale del santevincenzidue artisti visuali, danzatrici, musicisti, fotografi, visual designer, pittori. Le esposizioni di fotografie e di dipinti converseranno con le installazioni e il videomapping; concerti acustici e balletti accoglieranno il pubblico anche sotto forma di improvvisazione.

Non sono solo le arti a dialogare, ma anche gli artisti già affermati e quelli ancora poco noti, i luoghi e gli spazi, in un corto circuito tematico e di linguaggio che mostrerà la straordinaria vitalità della poesia e sua capacità di penetrazione nel quotidiano.

DialogArti 2015 - tra gli artisti il fotografo Maurizio Benedettini

minnesota051 - sara alberghini e daniele pezzoli - DialogArti 2015

enea roversi - collage - DialogArti 2015

sissj bassani - danzatrice DIALOGARTI 2015

Tra i tanti ospiti eccellenti di DialogArti, Stefano Baraldi, pioniere del videomapping e projection mapping, ricercatore nel campo dell’interazione uomo-macchina, con le esperienze interattive Sfaccettature, Sakurhaiku e RevealAZIONE; Maurizio Benedettini, segnalatosi negli ultimi anni in prestigiosi concorsi di fotografia (National Geographic Italia, Oasis, Polaris, Bristol), e i fotografi Daniele Pezzoli e Sara Alberghini con il progetto “Dal Midwest americano alla bassa bolognese”.

Espongono le loro immagini anche Natascia Rocchi e Silvio Canini, quest’ultimo artista poliedrico in grado di contaminare i suoi lavori con linguaggi stilistici differenti – tra cui la poesia (tra i premi, la menzione d’onore alla 24th biennale Photos Monochrome in Cina e il XX premio Internazionale Guglielmo Marconi per l’arte elettronica, in compagnia di Emilio Vedova per la pittura e Arnaldo Pomodoro per la scultura). Vedremo le cartoline-collage di Enea Roversi, la pittura di Martina Dalla Stella e Rita Meneghin (anche appassionata e cultrice di origami, ha contribuito ad allestire le splendide scenografie del Festival) mentre alcune sorprese non previste – come è la poesia nella vita – semineranno momenti di fruizione non convenzionale delle opere.

Quattro giovani e talentuose artiste (le danzatrici Sissj Bassani e Sara Magnani e le flautiste del DuoDia Silvia Frigeri e Alice Stefani, con La geografia è un destino: “poesia, canzone, musica e teatro per ricordare le tragedie di Lampedusa, il coraggio di chi tenta di salvarsi e il valore di chi non c’è riuscito“, spettacolo che il Gruppo 77 ha portato in scena a Granarolo Emilia e a Villa Savardo di Breganze.

Grazie alla collaborazione di Handmedia, sarà possibile seguire il Festival anche in streaming, sul sito e sul canale youtube di Handmedia. Nelle due giornate del festival tutte le opere esposte saranno acquistabili.

dialogArti Bologna

 Prove di DialogArti Festival 2015 - foto di Daniele Pezzoli

 Prove di DialogArti Festival 2015 - foto di Daniele Pezzoli

 Prove di DialogArti Festival 2015 - foto di Daniele Pezzoli

PROVE DIALOGARTI 2015 - FOTO DI DANIELE PEZZOLI

 Prove di DialogArti Festival 2015 - foto di Daniele Pezzoli

DialogArti
un’idea di
Gruppo 77

 con il patrocinio del Comune di Bologna – quartiere San Vitale

in collaborazione con l’Associazione Handmedia e con il sostegno di Becmet Srl

quando:

sabato 9/domenica 10 maggio 2015

dove:

Santevincenzidue
Via Sante Vincenzi 2, Bologna

 INGRESSO LIBERO

DialogArti, l’evento su Facebook

DialogArti, UN ARTISTA AL GIORNO

 

dialogArti 2015 - lavori in corso

La conferenza stampa di presentazione di DialogArti si è tenuta
Mercoledì 6 maggio 2015 – ore 12.00 presso SanteVincenziDue
Via Sante Vincenzi 2, Bologna

Interventi:


Alessandro Dall’Olio
(Gruppo 77) – Direttore artistico DialogArti
Alessandro Baroncini - Presidente di Associazione Handmedia
Paolo Landi
- Amministratore di Becmet

Foto e video dalla conferenza stampa

 “DialogArti” è il naturale conseguente progetto di ciò che in questi due anni abbiamo fatto: un piccolo festival (lungo due giorni, sabato 9 e domenica 10 maggio 2015) sulla possibilità di vicinanza e condivisione delle differenti forme artistiche, lasciando però questa volta le parole e il primo piano alle Arti, e la poesia è solo quel sussurro vitale che attraversandole le unisce. Arti visive (fotografia, pittura, collage, interaction design video), musica, danza che si fondono, attraverso il filo conduttore delle arti che possano parlarsi, coinvolgersi, contaminarsi. Dialogare, appunto. [Alessando Dall’Olio, direttore artistico DialogArti]

scarica la cartella stampa di DialogArti 2015

ufficio stampa in collaborazione con:

dialogArti - ufficio stampa ind.A.co. e sfera cubica

santevincenzidue - DialogArti 2015

santevincenzidue - DialogArti 2015

 PROGRAMMA

Il programma di DialogArti 2015

Sabato 9 maggio 2015

Ore 12: Inaugurazione del Festival. Presentazione del progetto SFACCETTATURE (projection mapping) di Stefano Baraldi, con il DuoDia (Silvia Frigeri e Alice Stefani, flauti traversi) e la danza di Sissj Bassani e Sara Magnani

Ore 14: Presentazione del progetto fotografico NOSTALGIA, di Maurizio Benedettini, con performance di danza contemporanea

Ore 17: Presentazione del progetto fotografico MINNESOTA051, di Sara Alberghini e Daniele Pezzoli

Ore 20: Presentazione di SAKURHAIKU (interaction design) di Stefano Baraldi (Tabula Natural Interfaces) con la visual designer Maria Elena Congiu

Ore 21.30: Il Gruppo 77 presenta:LA GEOGRAFIA E’ UN DESTINO, poesia e testimonianza sulle tragedie nel mare di Lampedusa

Domenica 10 maggio 2015

Ore 12: Presentazione dei collage SUPPORTI CARTACEI di Enea Roversi e della mostra FILI di Martina Dalla Stella. Musica dal vivo di Silvia Frigeri e Alice Stefani, performance di Sissj Bassani

Ore 14: Presentazione progetto fotografico RI, NATI, TRATTI di Natascia Rocchi

Ore 16: Presentazione del progetto fotografico COSTELLAZIONI di Silvio Canini, performance di danza di Sissj Bassani

Ore 18: Presentazione della mostra IL SIGNIFICATO DELLE COSE di Rita Meneghin

Ore 19.30: Presentazione di RevealAZIONE di Stefano Baraldi (Tabula Natural Interfaces), installazione interattiva di dialogo tra un proiettore e due ballerine

Ore 21.30: Il Gruppo 77 presenta PICCOLI DIALOGHI DI-VERSI, conversazioni di versi amorosi tra poeti con interventi di danza contemporanea di Sissj Bassani e Sara Magnani, accompagnamento musicale dal vivo del DuoDia

 festival dialogarti 2015

PARLANO DI DialogArti

Scarica gli articoli in pdf cliccando sul titolo

Far dialogare le arti tra loro, con la poesia a fare da filo conduttore, per creare un momento di incontro e dialogo non solo tra le arti, ma anche tra le persone [..] L’appuntamento con l’arte è per sabato e domenica negli affascinanti spazi dello showroom Santevincenzidue. Nelle sale di quella che a fine ‘700 era un’ex fonderia, fotografia e danza, poesia e musica si intrecceranno e comunicheranno tra loro.

Al via la prima edizione di DialogArti con il collettivo letterario Gruppo 77 [Il Resto del Carlino, 07/05/2015]

La poesia nella sua trasversalità. […] L’obiettivo – spiega Alessandro Dall’Olio, direttore artistico della rassegna – è portare la poesia tra la gente, liberarla dagli accademismi per raggiungere un pubblico più ampio possibile.

DialogArti intreccia note, poesia, mostre. E le mette in vendita [Corriere di Bologna, 07/05/2015]

Noi crediamo che non esistano luoghi deputati alla poesia, perché la poesia è deputata a ogni luogo. DialogArti Festival unisce diverse forme artistiche nello stesso spazio, in un quartiere che contiene esperienze e vite differenti, dalle villette facoltose ai casermoni, dai cinema parrocchiali alle sale a luci rosse, storicamente votato alla mescolanza e alla condivisione”. [Alessandro Dall’Olio, direttore artistico DialogArti]

Poesia e non solo: nasce “DialogArti” [La Repubblica Bologna, web, 07/05/2015]

Oggi si sposano in via Santevincenzi poesia e fotografia [La Repubblica Bologna, cartaceo, 09/05/2015]

La poesia regala un’ampiezza espressiva molto più vasta della realtà stessa, dal presente si consegna al futuro, perché alla fine potrebbe rimanerci solo la nostalgia di una vita sprecata e di tante occasioni perdute. Allora, almeno che rimanga quello che di veramente buono abbiamo fatto allargando le braccia per accogliere e distendendo i sorrisi sui volti. Avvicinando con i fatti chi ci sembrava distante. È ora di praticare l’adesione tra ciò che facciamo mentre rincorriamo il mondo e ciò che diciamo di essere. La Poesia è fare. Null’altro.” [Alessandro Dall’Olio, direttore artistico DialogArti]

DialogArti: a Bologna un festival nel nome della poesia [Il Circolo de IL MANIFESTO di Bologna, 08/05/2015]

DialogARTI è la prima rassegna di forme artistiche legate dalla poesia a Bologna [Cose Belle Magazine, 07/05/2015]

DialogArti Festival [eventa.us]

Prima rassegna orizzontale di forme artistiche legate alla poesia”: perché orizzontale? Forse perché c’è una forte dimensione sociale (anche stando a vedere il quartiere dove si svolgerà il tutto)?

Perché abbiamo voluto eliminare i “gradini” tra pubblico e autori, tra chi viene ad ascoltare e i poeti, gli unici vati della parola.  Nel quartiere Cirenaica tutto è mescolato. È l’unico quartiere al mondo, almeno che io sappia, dove “convivessero” a neppure cento metri di distanza un cinema parrocchiale e uno a luci rosse. Vuole che ci mettiamo a mettere dei paletti proprio in un posto così inclusivo? (Risate). Orizzontale insomma perché non c’è uno che sta in basso e uno che sta in alto. Tutti sono utili, tutti sono importanti. Scendiamo dai piedistalli! [Alessandro Dall’Olio, direttore artistico del Festival]

[INTERVISTA] DialogARTI: festival delle forme artistiche legate alla poesia. Un cortile pieno di arti  [Outsiders Webzine, 08/05/2015]

[PHOTO] DialogARTI: la poesia invade i cortili di Bologna [Outsiders Webzine, 11/05/2015]

SUBURBAN – DialogARTI a Bologna [Qui Bologna tv, 09/05/2015]

Il videoreport di Qui Bologna Tv, interviste a Alessandro Dall’Olio, Enea Roversi e Stefano Baraldi:

Le danzatrici e le flautiste di DialogArti, foto di Daniele Pezzoli
DialogArti Festival 2015, Bologna – performance di danza di Sissj Bassani e Sara Magnani

DialogArti Festival 2015, Bologna – RevealAZIONE di Stefano Baraldi 

 Sissj Bassani e Sara Magnani - danza a DialogArti, foto di Daniele Pezzoli

 

 Gli album di foto di DialogArti 2015

DialogArti Festival 2015 – 9 maggio, il primo giorno

DialogArti Festival 2015 - 9 maggio, il primo giorno

DialogArti Festival 2015 – 10 maggio, il secondo giorno

 DialogArti Festival 2015 - 10 maggio, il secondo giorno

DialogArti Festival 2015 – lo sguardo di chi c’era

DialogArti Festival 2015 - una foto di Daniele Pezzoli

Tags:

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>